Statuto

ATTO COSTITUTIVO-STATUTO
DELL’ ASSOCIAZIONE CULTURALE E PROMOZIONE SOCIALE
“UN PONTE CON LA NATURA”

Il giorno 16 del mese di Aprile 2014 alle ore 10:00 in Canosa Sannita (CH), Via Giuseppe Garibaldi, civico 30, si sono riuniti i Signori:
[…]
con lo scopo di costituire, ex Art. 36 e seguenti del C.C ed ai sensi della Legge 383/2000, come in effetti costituiscono, una Associazione di Promozione Sociale e Culturale denominata “UN PONTE CON LA NATURA”. L’Associazione fissa la propria sede legale in Canosa Sannita (CH) alla Via Giuseppe Garibaldi, civico 30. L’Associazione, che non ha finalità di lucro, ha lo scopo di favorire lo sviluppo delle attività di promozione sociale e culturale, fornendo adeguata assistenza ai propri associati e/o tesserati così come meglio specificato nelle norme statutarie sociali. L’Associazione è retta dalle norme statutarie, articolate in 19 (diciannove) punti, che, approvate all’unanimità dei soci fondatori, sono trascritte nel presente atto per formarne parte integrante.
[…]

FINALITA’ DELL’ASSOCIAZIONE

Art. 3) L’associazione, senza personalità giuridica, è apolitica, apartitica e non ha fini di lucro, opera per l’esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale e la sua struttura è democratica. Il suo scopo è la promozione dello sviluppo della personalità umana attraverso la sensibilizzazione e la promozione alla tutela e alla valorizzazione della natura e dell’ambiente. Le finalità dell’Associazione sono la conservazione della natura e dei processi ecologici e la tutela dell’ambiente. Si esclude l’esercizio di qualsiasi attività commerciale, che non sia svolta in maniera marginale e comunque ausiliaria e secondaria rispetto al perseguimento dello scopo sociale. L’associazione è regolata dal presente statuto ed agisce nei limiti del codice civile, delle leggi statali e regionali che regolano l’attività dell’associazionismo e del volontariato, nonché dei principi generali dell’ordinamento.

Art. 4) Detto scopo sarà espletato, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, nei seguenti ambiti: letterario, musicale, teatrale, cinematografico, arti figurative in genere (fotografia, pittura, scultura, ceramica, mosaico, design, arredamento ecc.) nonché i mestieri e le professioni che abbiano attinenze con la cultura suddetta. Sarà possibile perseguire i propri fini anche attraverso l’organizzazione e la divulgazione di eventi culturali, convegni, seminari di sensibilizzazione e approfondimento, dibattiti, proiezioni di film e documentari, mostre, programmi di recupero, attività di tutela, catalogazione, gestione dei beni culturali, paesaggistici, e/o naturalistici, pubblicazioni e quanto altro utile al raggiungimento dello scopo nonché gestire aree demaniali e fondi rustici e locali e spazi per lo svolgimento delle proprie attività; attività di raccolta fondi; ricerche e consulenze tecnico scientifiche; tutela giuridica e giudiziaria dell’ambiente; proposta di normative e regole amministrative sulle tematiche di tutela ambientale ed attività volte a coinvolgere ed orientare le istituzioni, le forze sociali ed economiche verso legislazioni, programmi, accordi, progetti etc. coerenti con le finalità di cui al presente articolo; attività di informazione e di educazione finalizzate alla conoscenza ed alla tutela dell’ambiente anche rivolta ai docenti. Tutto ciò potrà essere reso dall’associazione sia direttamente (soci o altri soggetti ad essa riconducibili), sia attraverso la collaborazione con enti terzi di qualsiasi tipo e nazionalità. L’operato dell’associazione vorrà essere dedicato con particolare attenzione ai bambini, giovani, adulti di tutte le età ed estrazioni sociali, soggetti a rischio di marginalità o suscettibili di programmi di recupero, operatori dei settori economici connessi agli ambiti suddetti, operatori dei settori “Istruzione” o del “Sociale” e/o qualsiasi altro soggetto od operatore con attinenza allo scopo suddetto. Cooperare con tutti coloro che, nei più svariati campi della vita culturale e sociale, operano in difesa della dignità umana, della pace, dell’ambiente e per la solidarietà tra gli uomini e i popoli. L’associazione potrà svolgere le suddette attività anche in aree pubbliche comprese quelle del demanio marittimo, attrezzate o meno, coperte o scoperte; il tutto nel rispetto, ovviamente, delle formalità di autorizzazione richieste dagli enti interessati. L’associazione potrà organizzare e divulgare quanto suddetto sia in Italia che all’estero.

Art. 5) Nell’ambito delle proprie attività, l’associazione può compiere qualsiasi altra operazione ritenuta opportuna per il conseguimento dell’oggetto sociale, comprese le locazioni, compravendite e le permute di beni immobili soggetti a registrazione, la stipulazione di mutui e la concessione di pegno o ipoteca relativamente ai beni sociali, la concessione di fidejussioni e altre malleverie.

SOCI

Art. 6) Possono essere soci tutti i cittadini italiani o stranieri, residenti o non residenti nel territorio dello Stato e chiunque ne condivide gli scopi sociali e manifesta l’intenzione all’adesione mediante il pagamento della quota sociale e l’ accettazione di questo statuto e della tessera. La consegna o l’invio della tessera è da intendersi anche quale atto di ammissione da parte dell’associazione. Il Consiglio Direttivo stabilisce annualmente le quote di adesione per l’anno sociale seguente, differenziate tra soci ordinari ed altre categorie di soci che il Consiglio Direttivo stesso può individuare per particolari scopi promozionali.

Art. 7) Tutti i soci, di ogni categoria, possiedono gli stessi diritti. Possono partecipare a tutte le iniziative promosse dall’associazione ed intervenire alle assemblee ordinarie e straordinarie. Hanno diritto di voto, da esercitare direttamente, per l’approvazione e le modificazioni dello statuto, dei regolamenti e delle delibere assembleari e per la nomina degli organi direttivi dell’associazione. Ogni socio ha diritto ad un solo voto, indipendentemente dalla quota associativa versata. Gli eventuali soci minorenni hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri di tutti gli altri associati, ivi compreso il diritto di partecipazione in assemblea ma potranno esercitare il diritto di voto in assemblea soltanto al compimento della maggiore età, senza che peraltro in tale momento vi sia la necessità di una apposita delibera assembleare autorizzativa. I soci hanno diritto alle informazioni ed al controllo stabilite dalle leggi e dallo statuto. I soci hanno l’obbligo di rispettare le norme del presente statuto e dei regolamenti sociali e di pagare annualmente la quota sociale di adesione.

Art. 8) Si esclude la temporaneità della partecipazione alla vita associativa. Le quote associative non possono essere trasmesse, a titolo oneroso o gratuito, a terzi o ad altri Soci, né tanto meno sono rivalutabili. Oltre che nei casi previsti dalla legge, può, con delibera a maggioranza del Consiglio Direttivo, essere escluso il Socio:

a) che non è più in grado di concorrere al raggiungimento degli scopi sociali, oppure che ha perduto i requisiti per l’ammissione;

b) che in qualunque modo danneggia moralmente o materialmente l’associazione, oppure fomenta dissidi o disordini fra i Soci;

c) che non osserva le disposizioni contenute nello Statuto oppure le deliberazioni legalmente prese dagli organi competenti;

d) che senza giustificati motivi non adempia puntualmente agli obblighi assunti a qualunque titolo verso l’associazione.

Nei casi indicati alla lettera d) il Socio inadempiente deve essere invitato a mettersi in regola e l’esclusione potrà avere luogo solo trascorsi 15 giorni da detto invito. Ciascun iscritto può rinunciare in qualsiasi momento alla propria posizione di Socio con atto scritto indirizzato all’associazione. Chi recede dall’associazione non ha diritto alcuno sul patrimonio. I soci esclusi possono opporsi al provvedimento del Consiglio Direttivo di fronte alla successiva Assemblea dei Soci.

ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE

Art. 9) Sono organi dell’associazione : a) l’Assemblea dei soci; b) il Consiglio Direttivo; Per ricoprire le cariche sociali è necessario essere in regola con il versamento delle quote associative all’atto dell’assunzione dell’incarico.

[…]

E’ possibila richiedere una versione completa del nostro statuto via mail.